Dove Operiamo

Avvocato specializzato in diritto commerciale, in Italia e Francia | Alberto Taramasso | Dove Operiamo

Dove Operiamo
Le relazioni Italia-Francia

L’Italia e la Francia sono nazioni legate da una profonda e reciproca amicizia.

L’amicizia italo-francese si misura soprattutto nell’impegno profuso dai due paesi nella costruzione europea. La Francia e l’Italia ne sono membri capostipiti: promotori, nel 1951, della Comunità europea del carbone e dell’acciaio (CECA), poi firmatari, nel 1957, dei Trattati di Roma istitutivi della Comunità economica europea (CEE) e della Comunità europea dell’energia atomica (Euratom), esse hanno dato all’Europa i suoi padri fondatori: Alcide de Gasperi, Jean Monnet e Robert Schuman.

L’Italia e la Francia sono colonne portanti della “Fabbrica Europa” ed attori imprescindibili per la crescita e la competitività dello spazio economico europeo: il peso delle due economie appare notevole poiché esse rappresentano, nell’ambito dell’Unione europea, il 26% del PIL, il 22% degli investimenti ed il 23% degli investimenti in ricerca e sviluppo.

 

 

Gli scambi commerciali italo-francesi hanno raggiunto quota 85 miliardi di euro nel 2018 -in crescita per il quinto anno consecutivo- ed assorbono circa un quinto degli scambi intracomunitari.

L’Italia è il terzo partner commerciale della Francia, mentre la Francia è il secondo partner commerciale dell’Italia.

L’Italia è l’ottavo investitore in Francia: 1.700 imprese italiane hanno sedi secondarie in Francia. La Francia è il terzo investitore in Italia (circa un quinto degli investimenti internazionali in Italia, pari a 46 miliardi di euro, è di provenienza francese): 2.000 imprese francesi hanno sedi secondarie in Italia.

Particolarmente significativa appare la cooperazione economica che si dispiega attraverso le piccole e medie imprese (PMI), le quali, attive su entrambi i versanti delle Alpi, creano una fitta rete produttiva e distributiva che riveste primaria importanza nel quadro delle catene di valore della “Fabbrica Europa”.

L’Europa si è dotata di mezzi sempre più efficaci per conservare e sviluppare uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia, soprattutto nel settore della cooperazione giudiziaria in materia civile per la risoluzione di problemi che presentino implicazioni transfrontaliere, in modo tale da assicurare il corretto funzionamento di quell’area che permette di avere accesso a beni e servizi, nonché opportunità lavorative e commerciali, definita mercato interno europeo.

In tale contesto, lo Studio Taramasso ha maturato una vasta esperienza nella prestazione di servizi legali, sia in ambito giudiziale che in ambito stragiudiziale, a favore degli operatori economici italiani attivi nel mercato francese e degli operatori economici francesi attivi nel mercato italiano.

 

Diritto dei contratti, contenzioso, recupero crediti

Scopri cosa possiamo fare per te